Home / EVENTI / Referendum: invitati i presidi a dibattere di Costituzione
Siamo favorevoli e disponibili per dibattiti negli Istituti Superiori in vista del Referendum del 4 dicembre sulla riforma della Costituzione Italiana

Referendum: invitati i presidi a dibattere di Costituzione

Il prossimo 4 dicembre gli italiani saranno chiamati alle urne tramite un referendum a respingere o approvare il testo di riforma costituzionale, licenziato dalla Camera in via definitiva lo scorso 12 aprile. E mentre continua il loro impegno nelle piazze pugliesi, soprattutto con l’attesissimo evento di giovedì 17 novembre a Bari dove sono attesi tra gli altri Beppe Grillo ed Alessandro Di Battista, abbiamo inviato ai presidi degli Istituti Superiori della “Terra di Bari” una lettera per renderci disponibili ad organizzare un dibattito in grado di informare gli studenti che si preparano al voto del 4 dicembre.

In qualità di parlamentari saremmo lieti di metterci a disposizione per organizzare un dibattito coinvolgendo gli studenti delle quarte e quinte classi dell’istituto scolastico da Lei presieduto al fine di creare un’occasione di riflessione e di confronto a più voci sui nuovi possibili scenari politici e costituzionali. Cercando, ovviamente, di coinvolgere autorevoli docenti universitari di diritto costituzionale sia pro sia contrari alla riforma in oggetto. L’idea nasce dall’intento di consentire ai giovani studenti di conoscere e quindi valutare i pro e i contro della riforma, mantenendo saldo il principio del pluralismo politico e di informazione, allo scopo di suscitare interesse nei confronti delle dinamiche politiche del nostro Paese e rendendo le Istituzioni parlamentari sempre più vicine ai giovani cittadini. Il dibattito produrrebbe certamente una proficua riflessione sull’assetto del nostro sistema istituzionale, sulle possibili modifiche alla Carta Costituzionale e sui modelli di bicameralismo presenti in Europa. Nella speranza che una simile opportunità possa trovare accoglimento e che le altre componenti politiche (ad iniziare dal Primo Cittadino e dai rappresentanti dei Comitato pro ‘SI’ e pro ‘NO’) possano prendervi parte, confidiamo in un positivo riscontro.

 

Settimanale BLU - 12.11.2016

Settimanale BLU – 12.11.2016

 

La Voce del Paese - 11.11.2016

La Voce del Paese – 11.11.2016

Lascia un Commento