Home / NEWS / Intervista: comunichiamo i fatti, non chiacchiere
Intervista a "La Voce del Paese" (ed. Polignano) del 12.03.2013
Intervista a "La Voce del Paese" (ed. Polignano) del 12.03.2013

Intervista: comunichiamo i fatti, non chiacchiere

Intervista a “La Voce del Paese” (ed. Polignano) del 12.03.2013

1) Come vi state preparando per l’insediamento?

Domani ritorniamo a Roma per l’accreditamento e ci riuniremo nuovamente con tutti gli altri eletti. Anzi per essere precisi da domani saremo in riunione permanente: quindi tutti i giorni ci incontreremo per organizzarci al meglio ed essere operativi al 100% dal primo giorno.

2) Ultime dichiarazioni di Bersani: “Grillo pensa solo al potere, non al paese”. Cosa risponde?

Quale potere se non è neanche eletto? Fino a prova contraria è Bersani che è siede in Parlamento da 10 anni e 3 giorni, per cui se c’è qualcuno che ha creato un sistema di potere è proprio lui.

3) Grillo propone un governo a 5 stelle. Come sarebbe composto? Quali Ministri?

Nel momento in cui il Presidente della Repubblica deciderà di dar vita ad un governo a 5 stelle avanzeremo dei nomi. Al momento si tratta di una possibilità remota dato che non siamo la coalizione vincente. Per quanto riguarda i nomi si potrebbe pensare a far inviare i curricula ai cittadini come abbiamo già fatto per gli assistenti e per coloro che lavoreranno con i gruppi. Al momento abbiamo ricevuto più di 1000 curricula, questo sta a significare che quando i cittadini hanno la possibilità di partecipare in prima persona lo fanno.

4) Come mai rilasciate volentieri interviste ai giornali locali, mentre sulle pagine nazionali è silenzio stampa?

In questi giorni i giornalisti e le trasmissioni televisive ci stanno cercando in modo spasmodico, cercano di esaminarci, cercano di metterci in imbarazzo, cercano di farci dire cose che non vorremmo dire al fine di portarci a doverle smentire e poter dimostrare che hanno ragione a dire che Beppe Grillo è il padre padrone.

Abbiamo individuato due portavoce per questi tre mesi che hanno il compito di relazionarsi con la stampa.
Abbiamo scelto di non prestarci al gioco del circo mediatico che cerca il fenomeno da baraccone (homus grillinus sapiens) da esibire come trofeo, da trattare come un bambino o come un marziano.

Malgrado ciò i giornalisti hanno cercato fino a trovare il “grillino” disponibile al gioco, ed è così che nelle ultime ore si sono visti “grillini” in tv e in radio in tutte le salse. Ma che hanno poco a che fare con i veri attivisti che si danno da fare piuttosto che cercar visibilità (vedi il caso di Agorà su Raitre).

Se sono stati individuati i due portavoce per questo trimestre, il loro ruolo sia quello di farsi “portatori di voce” di tutti, di un pensiero collettivo, nella comunicazione con l’esterno.

La linea è che comunichiamo solo quando si hanno fatti da raccontare e non chiacchiere.

Noi non vogliamo perdere tempo nei salotti televisivi, e non solo talk show. Noi non siamo politicanti.

5) Avete trovato casa e portaborse?

Ho la fortuna di avere uno zio che abita a Roma, per cui al momento ci ospiterà lui. Nel frattempo cercheremo un alloggio. Per quanto riguarda i portaborse, stiamo decidendo tutti insieme i criteri di scelta, per cui appena avremo stabilito qualcosa lo faremo sapere.

6) Come ci terrete aggiornati da Roma, qui a Polignano?

Il canale ufficiale di comunicazione sarà il blog nazionale http://www.beppegrillo.it/listeciviche/liste/parlamento, inoltre, sono state attivati 4 indirizzi email portavocepresidente.camera@movimento5stelle.it,
portavocepresidente.senato@movimento5stelle.it,
curricula@movimento5stelle.it, segnalazioni@movimento5stelle.it. Saranno organizzate anche delle conferenze stampa e realizzati dei video su youtube.

Noi saremo comunque in collegamento diretto con il gruppo di Polignano a cui comunicheremo tutte le nostre azioni e saremo presenti sul territorio in maniera costante in modo da avere un contatto diretto e continuo con i cittadini polignanesi.

Lascia un Commento