Home / ATTIVITA’ PARLAMENTARE / Cronache Parlamentari – 5

Cronache Parlamentari – 5

In Commissione Agricoltura alla Camera, nell’ambito dell’Indagine Conoscitiva sull’emergenza della Xylella fastidiosa in Puglia sono stati auditi il direttore del Centro colture sperimentali Aosta (Ccs) Giusto Giovannetti e di Bruno Caio Faraglia, funzionario responsabile del Servizio fitosanitario centrale presso il Ministero delle Politiche agricole alimentari, forestali e del turismo.

Se da un lato è emersa l’imprescindibile necessità di andare avanti con la ricerca scientifica, dall’altra sono state sottolineate tutte le falle del sistema di controllo fitosanitario dell’Unione europea. Essendo un sistema aperto, si è agito sul batterio da quarantena solo quando l’emergenza era già scoppiata sul territorio pugliese.

Peraltro si è agito tardivamente ed in modo sbagliato, prendendo sottogamba il problema che ora coinvolge metà regione e si appresta a divenire una questione nazionale se sconfinerà ancora più a nord. Altra questione affrontata è stata quella dei vivai che rientrano nella zona di contenimento (molti a Monopoli e Fasano) che non potranno più commercializzare piantine orticole di molte specie come le brassicacee, i pomodori e le melanzane nei territori indenni come Polignano. Sono al lavoro con il Servizio fitosanitario per trovare una soluzione normativa che non metta in ginocchio l’intero comparto vivaistico del sudest barese.

Lo scorso sabato mattina, invece, ho avuto il piacere di presentare ai pescatori della Marineria di Mola di Bari il libro di Francesco Tropiano – Manuale Pratico di Comunicazioni Radio GMDSS per i pescatori. Uno strumento che, in caso di pericolo, può rivelarsi davvero utile a chi lavora e vive sulla barca.

Il lavoro parlamentare è proseguito con il confronto con la Fiesa Confersercenti Assopanificatori riguardo la mia proposta di legge “Norme in materia di produzione e vendita del pane” che si propone di fornire strumenti utili ai consumatori per identificare il vero pane fresco. Una norma richiesta dai panificatori di qualità per fare chiarezza nel marasma d’inganni odierni di cui è “vittima” il consumatore. La Commissione Agricoltura della Camera, infine, ha approvato la proposta di regolamento del Parlamento europeo e del Consiglio relativo al piano pluriennale di ricostituzione del pesce spada nel Mediterraneo.

Blu – 05.10.2018

Lascia un Commento

Contattami