Home / ATTIVITA’ PARLAMENTARE / Fiera del Levante: cosa ne pensa il Governo?
In vista dell’imminente costituzione della newco Fiera del Levante Srl per la gestione dell’ente fieristico, interrogazione M5S sulla “privatizzazione”
In vista dell’imminente costituzione della newco Fiera del Levante Srl per la gestione dell’ente fieristico, interrogazione M5S sulla “privatizzazione”

Fiera del Levante: cosa ne pensa il Governo?

Dopo l’ok del Consiglio d’Amministrazione di Bologna Fiere, l’iter della cosiddetta “privatizzazione” della Fiera del Levante, dopo anni di stallo, sembra procedere speditamente. Nei prossimi giorni è prevista la firma dell’atto notarile per la costituzione della newco che dovrà gestire per i prossimi 60 anni il quartiere fieristico di Bari, la “Fiera del Levante Srl” detenuta all’85% dalla Camera di Commercio di Bari (ma apparentemente disponibile a far entrare eventuali privati) e al 15% da Bologna Fiere. Durante la Campionaria di settembre, invece, sarà siglata la convenzione come da invito del Sindaco di Bari Antonio Decaro al suo omologo bolognese Virginio Merola. Dal prossimo ottobre, poi, la newco guidata da Alessandro Ambrosi, numero uno della Camera di Commercio, prenderà in gestione la Fiera del Levante.

 

 

 

Tutto ciò senza che esista un piano industriale con le azioni che si intendono mettere in atto per il tanto atteso rilancio futuro della Caravella e senza che si sia ancora compreso se il procedimento in corso sia in linea o meno con le normative nazionali previste sia per le Camere di Commercio sia per le società a partecipazione pubblica. Su questa operazione avevamo chiesto lumi al Governo Renzi già nell’autunno 2015, senza ovviamente ricevere risposta nonostante i numerosi solleciti. Lo scorso dicembre, alla luce dell’entrata in vigore della riforma Madia nonché del parere del collegio dei revisori dei conti della Camera di Commercio di Bari, ho interrogato i ministeri della Funzione Pubblica, dello Sviluppo economico e dell’Economia per chiedere un’opportuna analisi, in conformità con le nuove disposizioni in materia. Oggi, che tutto viene dato per scontato, rinnovo la richiesta al Governo Gentiloni di una verifica della procedura di ‘privatizzazione’ depositando una nuova interrogazione parlamentare. Dinanzi ad una operazione di tale portata, i ministeri interessati non possono continuare a rimanere silenti.

 

 

Il Quotidiano di Bari - 03.08.2017

Il Quotidiano di Bari – 03.08.2017

 

Il Quotidiano di Bari - 03.08.2017

Il Quotidiano di Bari – 03.08.2017

 

 

La Repubblica Bari - 25.07.2017

La Repubblica Bari – 25.07.2017

 

 

Per approfondimenti:

Delfini Erranti

Quotidiano di Bari