Home / COMAGRI (pagina 10)

COMAGRI

Grano: le associazioni di categoria alla Camera

Durante le audizioni delle associazioni di categoria sulle risoluzioni M5S e PD, quasi all’unanimità viene richiesta l’entrata in vigore della Cun

Nell’attesa del Tavolo di filiera convocato dal Ministro Maurizio Martina per il prossimo 20 luglio, in Commissione Agricoltura alla Camera sono iniziate le audizioni delle associazioni di categoria del comparto cerealicolo. L’intervento degli stakeholder ha analizzato le misure inserite all’interno ...

Leggi Articolo »

TTIP: dove sono i prodotti DOP della Puglia?!

Nel TTIP vengono tutelati solo l’olio evo Terra di Bari e la Mozzarella di Bufala Campana tra i prodotti certificati pugliesi

Il TTIP, l’accordo di libero scambio tra Stati Uniti ed Unione europea è vicino al naufragio, stando almeno a ciò che sostiene la Francia che ritiene impossibile concludere l’accordo entro fine 2016. Un concetto ribadito anche dallo stesso Carlo Calenda ...

Leggi Articolo »

Agea: nominato Papa Pagliardini ma urge riforma

Il pugliese Gabriele Papa Pagliardini nominato alla guida di Agea ma a non essere più rinviabile è la riforma dell’Ente pagatore

Il Ministero delle Politiche agricole alimentari e forestali ha reso noto che è stato firmato il provvedimento di commissariamento di Agea, con la nomina di Gabriele Papa Pagliardini come nuovo commissario dell’Ente pagatore al posto del dimissionario Stefano Antonio Sernia. ...

Leggi Articolo »

Il Collegato Agricolo diviene legge

Dopo due anni e mezzo, il Senato approva definitivamente il Collegato Agricolo alla Legge di Stabilità dell’allora Governo Letta

Dopo due anni e mezzo di attesa, Palazzo Madama approva il Collegato agricolo alla Legge di Stabilità 2014 per la razionalizzazione e la semplificazione in agricoltura e pesca con 140 voti favorevoli, 99 astenuti e nessun voto contrario. Un provvedimento ...

Leggi Articolo »

Olio: l’Antitrust multa il falso extravergine

Il M5S plaude all’operazione dell’Antitrust e ricorda il lavoro parlamentare a sostegno del vero olio extravergine di oliva made in Italy

L’Antitrust ha sanzionato la società Deoleo (detentrice dei marchi Bertolli gentile, Sasso classico e Carapelli il frantolio) e la catena di negozi Lidl, comminando multe rispettivamente di 300.000 euro e 550.000 euro per aver venduto bottiglie di olio extravergine che, ...

Leggi Articolo »

Mozzarella di Bufala Dop: lotta alla contraffazione

La Puglia contribuisce con circa 230mila kg di mozzarella di bufala Dop. Montecitorio approva le misure per contrastarne la contraffazione

Approda alla Camera dei Deputati la relazione sulla contraffazione nel settore della mozzarella di bufala campana, già approvata dalla Commissione parlamentare di inchiesta sui fenomeni della contraffazione, della pirateria in campo commerciale e del commercio abusivo. Ne è interessata anche ...

Leggi Articolo »

Agricoltura: la Puglia si tinge di verde e rosa

La fotografia del Centro Studi Confagricoltura vede la Puglia in costante crescita nelle imprese agricole. Ora attenzione all’uso dei PSR

In uno scenario generale di calo delle imprese agricole (-1%), soprattutto per quanto concerne quelle giovanili (-3%), la Puglia sembra reggere il colpo attestandosi dietro regioni come la Toscana, l’Emilia-Romagna e la Calabria. Stando all’ultimo rapporto del Centro Studi Confagricoltura ...

Leggi Articolo »

Olio: il M5S a difesa della data di scadenza

Nella discussione del disegno di legge europea 2015, il M5S punta a mantenere l’indicazione della scadenza dell’olio a difesa degli agricoltori

Continua la discussione parlamentare sull’indicazione della data di scadenza nell’etichetta dell’olio extravergine d’oliva, messa a repentaglio dal disegno di legge europea 2015 che propone di eliminarlo. Il testo, che giungerà alla Camera nelle prossime settimane, modifica infatti l’attuale normativa (art. ...

Leggi Articolo »

La PAC porta al Sud 700 milioni di euro

Delle oltre 430mila aziende agricole del Mezzogiorno richiedenti aiuto diretto PAC, hanno ottenuto i sovvenzionamenti l’85%: in testa Puglia e Sicilia

Il processo di riforma della Politica Agricola Comune (PAC) 2014-2020 si è svolto con regole nuove che hanno determinato complessità tali da far preoccupare non poco gli agricoltori sulle eventuali erogazioni di quanto dovuto. Ma quali sono i motivi? In ...

Leggi Articolo »